FB IN TW YT
prima dopo

Sei in: Home_news_Cecchi: "Fieri dell'elezione di Papa Francesco, figlio dell'emigrazione italiana"

Jorge Mario Bergoglio è Papa. Un italo-argentino, figlio dell’emigrazione, simbolo degli italiani nel mondo. Piemontese d’origine, il bisnonno era nato Portacomaro in provincia di Asti, rappresenta idealmente – attraverso la sua storia e il ruolo che oggi ricopre all’interno della Chiesa Cattolica - tutta la comunità del nostro Paese che si trova all’estero.


Così anche il vicepresidente vicario dei Toscani del Mondo, Nicola Cecchi – ha manifestato il suo apprezzamento per la scelta del Conclave di eleggere un Papa latino, di origine italiana. “E’ con grande soddisfazione che salutiamo l’elezione di Papa Francesco - ha sottolineato Cecchi - fieri dell’investitura di Sua Santità Jorge Mario Bergoglio. I Toscani nel mondo che rappresento – prosegue Cecchi – sono felici di avere un Papa che arriva dall’America Latina, per la prima volta nella storia della Chiesa. E oggi gioiamo, perché un italiano nel mondo è asceso al Soglio Pontificio. I nostri connazionali all’estero – ha chiosato il vicepresidente dei TNM - ancora una volta dimostrano che sono una comunità viva, attiva e ricca di valori fino al punto di esprimere un Papa”.


Il vicepresidente vicario dei Toscani nel Mondo ha voluto congratularsi anche con il popolo argentino, con un messaggio inviato ai Coordinatori Sudamericani dei TNM: “Credo che tutto il mondo ora più che mai debba ringraziare l’Argentina per aver dato i natali a Papa Francesco, la cui elezione è stata accolta con calore in tutto il mondo, sin dalla sua prima apparizione pubblica. Anche noi dobbiamo lavorare affinché l’Argentina e l’America Latina possano giungere velocemente a ricoprire il posto che spetta loro nella Comunità mondiale”.

Calendario

EVENTI

SU

GIU

SCORRI PER MESE

Adesso anch'io sono "toscano nel mondo!"

L'ASSOCIAZIONE

Siamo gi  presenti in oltre 40 paesi
Siamo gi  presenti in oltre 40 paesi

Siamo gi presenti in
oltre 40 paesi

TWITTER

facebook